Entro il 30 aprile 2013 deve essere compilato il MUD (Modello Unico Dichiarazione Ambientale) riferito all’anno 2012.

Le comunicazioni, con cui è articolato il MUD 2013, devono essere presentate dai soggetti tenuti all’adempimento. Nel caso di rifiuti speciali, i soggetti obbligati sono:
• Coloro che effettuano a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti (trasportatori in conto proprio o trasportatori professionali per conto terzi);
• Commercianti ed intermediari di rifiuti senza detenzione;
• Imprese ed Enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti;
• Imprese ed Enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi;
• Imprese agricole che producono rifiuti pericolosi con un volume di affari annuo superiore a € 8.000,00;
• Enti produttori che hanno più di dieci dipendenti e sono produttori iniziali di rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali, da lavorazioni artigianali e da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento dei fumi (così come previsto dall’articolo 184 comma 3 lettere c), d) e g) del D.Lgs.152/06 e ss.mm.ii.).

I soggetti esclusi dalla compilazione del MUD 2013 sono:
- Imprese agricole art. 2135 c.c. con fatturato annuo inferiore a Euro 8.000,00
- Attività di estetista e s. produttrici del solo CER180103* (Art. 40,c.8, L. 214/2011)
- Professionisti non inquadrati in Imprese Enti (Art. 11, L. 29/2006)
- Produttori che conferiscono al servizio pubblico rifiuti pericolosi previa apposita convenzione (art. 189 c.4 D.Lgs. 152/2006)

La mancata comunicazione, o la comunicazione inesatta o incompleta, comporta una sanzione amministrativa pecuniaria da Euro 2.600,00 a Euro 15.500,00 (Art. 258, commi 5, 5 bis e 5 ter, del D.Lgs. 152/2006 modificato con l’articolo 35 del D.Lgs. 3 dicembre 2010 n. 205).

Grazie alla Firma Digitale questo strumento potrete eseguire le operazioni fondamentali legati al portale MUDTelematico:
- Inviare I files dati MUD (funzione di upload) conformi alle specifiche pubblicate.
- Firmare il modello riepilogativo (modulo MR) utilizzando il certificato di firma digitale.
- Pagare il diritto di segreteria che sarà calcolato automaticamente dalla procedura.
- Consultare il registro privato dei plichi MUD consegnati

Per ottemperare occorre essere in possesso di un Kit di Firma con CNS o una Firma con certificato di autenticazione semplice "CNS-Like".

 

Firma Digitale Aruba webcam

Seguici su Facebook

  • NEWS