Dati i frequenti cambiamenti in atto nei sistemi Mac, le seguenti informazioni potrebbero essere aggiornate per il Vs. sistema.

Abbiamo testato questa soluzione per macOS Catalina, ove i ns. clienti ci hanno inviato diverse segnalazioni di incompatibilità.

Una di queste è che tentando di aprire la App di ArubaKey da macOS Catalina si riceve l’errore “Impossibile aprire libsmmulti.dylib.hid.dylib.svc. perché lo sviluppatore non può essere verificato.”, occorre procedere come segue:

  1. Dalla ricerca di macOS (spotlight), digitiamo “Terminale”, per aprire il terminale
  2. Copiare e incollare il seguente comando e premere Invio (potrebbe essere richiesta la password):
    xattr -d com.apple.quarantine /Volumes/ARUBAKEY/ArubaKey.app
    dove “ARUBAKEY” è il nome della ns. unità esterna (nota: talvolta può chiamarsi TOKEN)
  3. Al successivo avvio di ArubaKey, si riceve l'avviso che non è possibile eseguire "libsmmulti.dylib.hid.dylib.svc". In questo caso prema comunque il tasto "Annulla"
  4. Apriamo Preferenze > "Sicurezza e Privacy" e nel tab "Generale" attiviamo quindi l'esecuzione di tale componente
  5. Successivamente accedere al tab "Privacy" e controllare che ArubaKey sia presente e selezionata all'interno delle categorie: "Accessibilità" e "Accesso completo al Disco"
  6. Riavviare il sistema operativo
  7. Al riavvio successivo di ArubaKey, l'avviso relativo all'esecuzione di "libsmmulti.dylib.hid.dylib.svc" riporterà anche il tasto "Apri", con la possibilità di non ricevere più nessun avviso di esecuzione una volta eseguite le operazioni sopra elencate

    Ulteriori informazioni su come gestire l’accesso ai software provenienti da sviluppatori non identificati, li trova sul sito del produttore Apple: https://support.apple.com/it-it/guide/mac-help/mh40616/mac

 

Firma Digitale Aruba webcam

Seguici su Facebook

  • NEWS

    • Cessione di quote in S.r.l. e apposizione marca temporale mediante il software ArubaSign

      La cessione di quote in società del tipo s.r.l. può essere completamente realizzata con Firma Digitale dei soci della società, senza intervento del notaio. Sarà necessario aggiungere anche la Marca Temporale. La guida operativa realizzata dal...

    • Vademecum processo amministrativo telematico

      Dal 1° gennaio 2017, dopo una lunga attesa costellata da semestrali rinvii, il processo amministrativo telematico è, finalmente, realtà. Nel tentativo di consentire ai Colleghi di prendere maggiore confidenza con il processo amministrativo...

    • Apporre la firma digitale su e-mail con Outlook

      Le smart card di Firma-Digitale.EU consentono di firmare e cifrare le mail. Per farlo è necessario installare i proprio certificati su Outlook 2007 o ver. superiore. In merito a questa attività, ricordiamo che è possibile firmare e-mail solo...